Trani 2020, «non si passi da presunto rudere a diffusa discarica»: a dirlo è il candidato sindaco Tommaso Laurora

Leggiamo da tempo di quanto impegno ci stia mettendo l'attuale amministrazione/sindaco in concorso con l'AU di Amiu nel dare corso alle nuove modalità di conferimento dei rifiuti. 
 
Per comprendere a cosa si va incontro con l'estensione del sistema a tutta la città abbiamo incontrato chi quel sistema lo "subisce" da anni. Si lo subisce, perché non ha altra scelta alla mini- discarica condominiale (bidoni nauseabondi nei portoni), se non l'altrettanta poco civile pratica dello scarico nel primo bidone utile indifferenziato con conseguente straripamento dell'immondizia dal bidone stesso. 
 
L'idea originaria fu dell'amministrazione di Centrodestra del 2013 che, con tutti i suoi difetti, prevedeva la raccolta dell'umido  tutti i giorni (Domenica compresa), onde evitare la fermentazione dell'immondizia ed i conseguenti effetti, percolato, olezzi, scarafaggi, topi e fauna variegata annessa. 
 
Nel 2017, si cambia regista e  registro, arriva l'attuale  coppia Bottaro-Nacci che decide per il conferimento dell'umido 3 volte per settimana.
 
Essendo la settimana composta (almeno per il momento) ancora di 7 giorni, l'umido del mercoledì viene ritirato il sabato, con l'accumulo dell'umido del giovedì e del venerdì che, già in tempi normali, produce gli effetti sgradevoli già descritti e che con l'arrivo dell'estate e le sue temperature intorno ai 30º/ 35º C, si moltplica a dismisura. Aggiungiamo che ultimamente il ritiro viene effettuato la mattina, anche alle ore 11:00/12:00 e il quadro dello sfacelo è completo. 
 
La questione diventa di Igiene pubblica. Con questi presupposti, com'è pensabile di estendere questo servizio o "disservizio"  all'intera città? È ovvio che questa non possa assolutamente essere la soluzione, poiché antigienica, insalubre e oltremodo dispendiosa.
 
Basterebbe anche solo confrontarsi con i paesi cosiddetti "virtuosi" per trovare soluzioni senz'altro migliori. In parallelo con la raccolta tradizionale si rende opportuno programmare la realizzazione di isole di raccolta anche interrate, godendo di sconti sulla TARI in proporzione alla differenziazione ed alla quantità del rifiuto conferito attraverso l'apposita scheda.
 
È un sistema meritocratico, ecologico, efficace ed economico per tutti, cittadini ed amministrazione. Amministrare una città non significa inaugurare una strada o un monumento, significa  guardare agli interessi di tutti, ascoltando tutti per raggiungere i migliori risultati. 
 
Parafrasando quanto afferma il Sindaco uscente, non vorremmo che Trani passasse da presunto rudere a diffusa discarica, perché il passo è breve!
 
Tommaso Laurora, candidato Sindaco Coalizione Civica “Trani Governa” 

 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Sinedi

Notizie del giorno

Bollettino Coronavirus: 16 casi oggi in Puglia, 1 nella Bat. La maggior parte dei contagiati proviene dall'estero Trani, ennesimo incendio nell'area del rudere di via Verdi: a fuoco sterpaglie, plastica e rifiuti Trani, continuano gli episodi di teppismo: questa notte rovesciate fioriere in via Mario Pagano Trani, Monastero di Colonna: la pedana supera le barriere ma favorisce nuovo degrado: la denuncia dei bagnanti Terreno incolto di Capirro, dopo il recente incendio iniziata ieri la bonifica a cura di Amiu Trani Coronavirus, Emiliano blinda i pugliesi: senza distanziamento, obbligo di mascherina all'aperto e nei locali danzanti Automobili, in Puglia circolano 240mila vicoli Euro 0. La Bat ha la percentuale più bassa tra le province pugliesi Lo psicologo a scuola, il presidente dell'ordine pugliese: «Pronti ad intervenire nel sistema scolastico» Via libera ai campionati dilettantistici e giovanili: riparte tutto il calcio italiano Caso Sly, il presidente federale pugliese conferma: «Nicola Quarto vuole disputare l'Eccellenza con sede legale a Corato e giocando a Trani» Lavinia Group: confermato tutto lo staff tecnico, mister Mauro Mazzola sarà coadiuvato da Vito Piccigallo Coronavirus, nuova ordinanza di Emiliano: auto-segnalazione per chi rientra in Puglia da Spagna, Malta e Grecia Raccontando sotto le stelle, oggi a Santa Geffa il magico mondo di Synnefo "La sera dei miracoli", domenica a Santa Geffa il recital musico teatrale su Lucio Dalla È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Svolte» Estate tranese, dal 14 al 17 agosto torna Gnam! Festival europeo del cibo di strada: tutti i dettagli Trani, continua la musica live al Santo Graal: domani arriva la JammJà Band "L'arte vien dal mare": fino al 16 agosto la mostra di Carmine Rosselli alla Lega navale "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Associazione Forme, il 19 agosto in villa comunale la finale del concorso "Miss& Mister Green 2020" Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Caso Sly, i tifosi si radunano e sfogano la loro rabbia contro Quarto: «Trani merita rispetto» Coronavirus, nuova impennata di casi in Puglia: oggi 26. A Bari c'è anche una neo mamma Quest'anno Goletta verde promuove il mare di Trani: nei limiti i controlli a Monastero e Matinelle Caso Sly, un sarcastico Bottaro la chiama «la nuova società di Corato». E chiarisce: «Abbiamo solo chiesto il rispetto delle regole, adesso chiedano almeno scusa a Trani» Trani, bilancio finale prima dei lavori all'ex pinetina di via Andria: tagliati non 29 alberi, ma tutti Regionali 2020, Forza Italia candida da Trani Paola Mauro Trani 2020, Vincenzo Topputo si presenta e indica la strada da seguire: «Diamo voce a terzo settore, lavoratori e volontari» Quarto... di luna: il presidente molla tutto ed il nuovo Trani scompare alla viglia del raduno: «Pochi abbonamenti e sponsor, Comune assente. Da oggi penso solo alla mia vita» Vigor Trani, mister Sisto fa il punto della situazione: «Troppe pressioni e offese immeritate nei miei confronti. L'obiettivo resta la salvezza» "Diritti a scuola", negata la validità ai fini della anzianità di servizio. Santorsola: «Non ho ignorato le richieste dei docenti» Trani, carambola di tre auto sul corso: un ferito e danni ingenti Le città della nostra regione dove si vive meglio: per Amazing Puglia Trani è al quarto posto Trani, boa pericolosa abbandonata a levante: rimossa da Guardia costiera e Amiu Trani, liquidati i gettoni di presenza dei primi sei mesi del 2020: consigli e commissioni sono costati meno di 30mila euro Consigli comunali e commissioni consiliari a Trani: l'intero 2019 è costato 97mila euro Raccolta differenziata porta a porta, ritiro dei kit al centro comunale di raccolta di via Finanzieri «Slittamento dei versamenti, richiesta inevitabile»: a dirlo è il presidente dell'ordine dei commercialisti di Trani Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità
PUBBLICITA' Sinedi