Turismo, l'associazione Trani Incoming: «Seguiamo esempi virtuosi, la movida va disciplinata»

In vista delle elezioni amministrative di settembre, l'associazione Trani Incoming ci tiene a fare il suo "in bocca al lupo” a tutti i candidati alla carica di sindaco della nostra città.

«Ora come mai preme avere le idee chiare su quali linee programmatiche tenere nei prossimi cinque anni di governo cittadino. Il turismo diventa sempre più settore strategico per la città di Trani e per la regione Puglia. Ma serve sicuramente una profonda riflessione su che tipo di città vorremo diventare nei prossimi cinque anni.

Guardando indietro, Trani è sicuramente cresciuta nei numeri e nell’esposizione mediatica, in parte per meriti dell’amministrazione in carica, ma per larga parte grazie al lavoro di promozione fatto dalla regione negli ultimi vent’ anni, ai passaggi mediatici, e alla leva di marketing più efficace di tutte: il passaparola. Trani sta seguendo un flusso e nei numeri è sicuramente cresciuta, ma nella programmazione c’è ancora tanto da fare.

Ad oggi, non abbiamo ancora sentito nessuno dei candidati porre l’attenzione sul tema turismo, non ci sono state discussioni in merito, tavole rotonde che potessero essere essenziali per un dialogo attorno a un tema cosi importante per la città. Veniamo fuori con le ossa rotte da un periodo difficile, che stiamo vivendo ancora, e nessuna operazione è stata posta in essere a livello turistico per arginare la mancanza degli stranieri in maggio e giugno. Molti pensano che il tessuto turistico abbia tenuto duro. Cosi non è, se pensiamo alle mancate presenze passate, e a quelle alle quali andremo incontro in settembre e ottobre, mesi dove negli ultimi tre anni la presenza di stranieri era oramai una costante nella nostra città.

Come associazione abbiamo anche suggerito e sollecitato in tempi di lockdown delle proposte, pensando a cosa sarebbe stato dopo. E su questo, si può ancora lavorare. Conosciamo le peculiarità e le difficoltà della nostra città. Dinanzi a noi abbiamo una scelta politica, sociale e cittadina da fare: decidere chi essere. Posto in maniera semplice, se divenire una città di movida, come lo è Gallipoli, strutturalmente differente da noi, con un turismo balneare trainante e tanti eventi per i giovani a fare da richiamo per il turismo. Ma negli anni, senza una strategia a monte, abbiamo visto cosa ha provocato: “posti balcone” affittati a dieci euro per dormire, traffico infernale, disagi diffusi per i residenti.

Altri esempi più virtuosi come Monopoli, Lecce, seppur con le dovute differenze, potrebbero essere da monito per avviare una programmazione e porre le basi per un turismo sostenibile per i cittadini e per la città. Qualche esempio: la cosiddetta movida, che tutti amiamo, e porta lustro, denaro e tante persone nella nostra città, va disciplinata. Il parcheggio selvaggio, le urla e gli schiamazzi fino a tarda notte nel centro cittadino non sono più tollerabili. Il problema parcheggio non è stato ancora affrontato. Si sono tentate negli anni misure mai all’altezza della affluenza di turisti nella nostra città. E prettamente riguardo il turismo, una città turistica non può esistere senza Taxi e Ncc: un bando era stato fatto, ma che fine ha fatto?

In ultimo, nonostante la stima per il lavoro svolto dalla attuale amministrazione del comune di Trani, crediamo che non possa non esistere un referente per l’assessorato al turismo nel comune, che possa e debba dedicare tutto il suo tempo ad un tema cosi importante. Tutte le domande le poniamo ai candidati e ci aspettiamo una discussione seria sull’argomento. Sperando in un futuro tavolo di concertazione che porti tutti gli attori del settore turistico a pensare insieme a quale futuro, sostenibile, dare alla nostra città». 

Francesco Donato (presidente associazione Trani Incoming)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Sinedi

Notizie del giorno

Bollettino Coronavirus: 16 casi oggi in Puglia, 1 nella Bat. La maggior parte dei contagiati proviene dall'estero Trani, ennesimo incendio nell'area del rudere di via Verdi: a fuoco sterpaglie, plastica e rifiuti Trani, continuano gli episodi di teppismo: questa notte rovesciate fioriere in via Mario Pagano Trani, Monastero di Colonna: la pedana supera le barriere ma favorisce nuovo degrado: la denuncia dei bagnanti Terreno incolto di Capirro, dopo il recente incendio iniziata ieri la bonifica a cura di Amiu Trani Coronavirus, Emiliano blinda i pugliesi: senza distanziamento, obbligo di mascherina all'aperto e nei locali danzanti Automobili, in Puglia circolano 240mila vicoli Euro 0. La Bat ha la percentuale più bassa tra le province pugliesi Lo psicologo a scuola, il presidente dell'ordine pugliese: «Pronti ad intervenire nel sistema scolastico» Via libera ai campionati dilettantistici e giovanili: riparte tutto il calcio italiano Caso Sly, il presidente federale pugliese conferma: «Nicola Quarto vuole disputare l'Eccellenza con sede legale a Corato e giocando a Trani» Lavinia Group: confermato tutto lo staff tecnico, mister Mauro Mazzola sarà coadiuvato da Vito Piccigallo Coronavirus, nuova ordinanza di Emiliano: auto-segnalazione per chi rientra in Puglia da Spagna, Malta e Grecia Raccontando sotto le stelle, oggi a Santa Geffa il magico mondo di Synnefo "La sera dei miracoli", domenica a Santa Geffa il recital musico teatrale su Lucio Dalla È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Svolte» Estate tranese, dal 14 al 17 agosto torna Gnam! Festival europeo del cibo di strada: tutti i dettagli Trani, continua la musica live al Santo Graal: domani arriva la JammJà Band "L'arte vien dal mare": fino al 16 agosto la mostra di Carmine Rosselli alla Lega navale "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Associazione Forme, il 19 agosto in villa comunale la finale del concorso "Miss& Mister Green 2020" Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, continua la mostra a palazzo Beltrani Caso Sly, i tifosi si radunano e sfogano la loro rabbia contro Quarto: «Trani merita rispetto» Coronavirus, nuova impennata di casi in Puglia: oggi 26. A Bari c'è anche una neo mamma Quest'anno Goletta verde promuove il mare di Trani: nei limiti i controlli a Monastero e Matinelle Caso Sly, un sarcastico Bottaro la chiama «la nuova società di Corato». E chiarisce: «Abbiamo solo chiesto il rispetto delle regole, adesso chiedano almeno scusa a Trani» Trani, bilancio finale prima dei lavori all'ex pinetina di via Andria: tagliati non 29 alberi, ma tutti Regionali 2020, Forza Italia candida da Trani Paola Mauro Trani 2020, Vincenzo Topputo si presenta e indica la strada da seguire: «Diamo voce a terzo settore, lavoratori e volontari» Quarto... di luna: il presidente molla tutto ed il nuovo Trani scompare alla viglia del raduno: «Pochi abbonamenti e sponsor, Comune assente. Da oggi penso solo alla mia vita» Vigor Trani, mister Sisto fa il punto della situazione: «Troppe pressioni e offese immeritate nei miei confronti. L'obiettivo resta la salvezza» "Diritti a scuola", negata la validità ai fini della anzianità di servizio. Santorsola: «Non ho ignorato le richieste dei docenti» Trani, carambola di tre auto sul corso: un ferito e danni ingenti Le città della nostra regione dove si vive meglio: per Amazing Puglia Trani è al quarto posto Trani, boa pericolosa abbandonata a levante: rimossa da Guardia costiera e Amiu Trani, liquidati i gettoni di presenza dei primi sei mesi del 2020: consigli e commissioni sono costati meno di 30mila euro Consigli comunali e commissioni consiliari a Trani: l'intero 2019 è costato 97mila euro Raccolta differenziata porta a porta, ritiro dei kit al centro comunale di raccolta di via Finanzieri «Slittamento dei versamenti, richiesta inevitabile»: a dirlo è il presidente dell'ordine dei commercialisti di Trani Aggressione di Bisceglie contro un ragazzo di Trani, per i sei minori disposto il collocamento in comunità
PUBBLICITA' Sinedi