«Diffondiamo le buone pratiche»: terminato il concorso di Legambiente nelle scuole di Trani. A breve risultati e premiazione

“Diffondiamo le buone pratiche”. Questo il concorso avviato dall’associazione Legambiente Trani all’interno delle scuole, partito già ad aprile 2016 con una campagna informativa tra personale Ata e docenti e concluso in questi giorni. Se ne sono occupati tre volontari dell’associazione, Fabrizio Amicone, Marianna Di Leo, Liliana Serrone, che inizialmente sono stati coadiuvati anche da quattro studentesse straniere (due russe, una francese, una tedesca) che hanno partecipato all’Erasmus internazionale.


Innanzitutto, i volontari si sono occupati della formazione: sono stati spiegati ai docenti, al personale Ata, ai bambini e ai ragazzi l’importanza della raccolta differenziata, delle buone pratiche e del rispetto dell’ambiente, con la distribuzione di materiale informativo.


Nella seconda fase, ci si è dedicati alla raccolta. I volontari si sono resi disponibili per due volte a settimana, il giovedì e il venerdì, dalle 8.30 alle 14, con turni straordinari per raccogliere i rifiuti delle scuole più virtuose, accompagnati da un operatore ecologico dell’Amiu, il cui lavoro è stato fondamentale, che ha caricato e scaricato i rifiuti, condotti all’isola ecologica, e pesati. Sono stati differenziati i materiali maggiormente prodotti all’interno delle scuole, cioè carta e plastica.


Il concorso è stato proposto da Legambiente a tutte le scuole cittadine, e avviato in collaborazione con il Comune di Trani e l’Amiu. Vi hanno partecipato diciassette plessi scolastici: Dell’Olio, San Paolo, De Amicis, D’Annunzio, Rodari, Madre Teresa di Calcutta, Papa Giovanni XXIII, Petronelli, Collodi, Cezza, Rocca-Bovio-Palumbo, Aldo Moro, Cosmai, Beltrani, Pertini, Fabiano, Montessori. In alcune di queste scuole erano già presenti docenti e personale Ata sensibili all’argomento, ed era già stata avviata la raccolta differenziata.


Abbiamo seguito per qualche ora il lavoro nel corso dell’ultima giornata di raccolta, per conoscere più da vicino il progetto.


Ogni scuola, in base alla quantità di rifiuti che ha differenziato, pesati all’interno dell’isola ecologica, ha ottenuto dei punti, secondo un sistema di premialità. La classifica finale verrà stilata in base alla quantità e alla qualità dei rifiuti prodotti. Le scuole più virtuose riceveranno dei premi, materiale didattico per un valore di 7mila euro, nel corso di un incontro pubblico che dovrebbe avvenire nelle prossime settimane.


Si spera, ovviamente, non solo che le scuole continuino a fare la raccolta differenziata una volta finito il concorso, ma anche che i bambini e i ragazzi facciano la raccolta differenziata a casa, magari insegnando le buone pratiche ai propri genitori.


Federica G. Porcelli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Hello Bike

Notizie del giorno

Trani, grosso pezzo di balcone cade in strada in via Mario Pagano: non passava nessuno Terremoto ad Ischia, nell'isola 300 persone si chiamano Trani. La storia del «quasi» gemellaggio del 2004 "Top chef Italia", tra i sedici concorrenti anche uno di Trani: Michele Elia Da Trani al «Festival del cabaret»: Alex gareggia con i «normali» e sfiora la vittoria Fuori museo, fra una settimana Fiorella Mannoia in concerto a Trani Casa Bovio occupata, dal Pd di Trani Laurora rompe gli indugi: «Sgomberare, senza se e senza ma» Trani, all'Amet tutti in coda per pagare. Mazzilli: «La nuova fatturazione sta andando a regime, presto i disagi termineranno» Trani, i volontari della Lega nazionale della difesa del cane sono al collasso e chiedono aiuto Fortitudo Trani, Corvino: «Abbiamo motivazioni altissime, proveremo a centrare i playoff» Lo sport di Trani torna a riunirsi del «Cast day»: appuntamento il 2 e 3 settembre Trani, questa sera a Santa Geffa il cantautore Luca Loizzi "Intagli di luce": le creazioni di Marida Sannito e Silverio Allocca alla Lega navale di Trani fino a domani Domani "Estarte 2", l'evento a cura degli Studenti democratici di Trani Trani, per la decima edizione di «Raccontando sotto le stelle» prossimo appuntamento giovedì prossimo A Trani, sabato prossimo, la terza edizione della "Cena in bianco". È già possibile prenotarsi Punto Iat: sabato prossimo inaugurazione della mostra "Trani nell'arte", domenica lezione di pilates «Sabato di Trani»: il 26 agosto ultimo appuntamento con le visite guidate a cura della Pro loco "Dialoghi di Trani", domenica 27 agosto presentazione del volume "Antologia d'Europa: Puglia" “Trani di scena”, prossimo appuntamento il 28 agosto Mercoledì 30 agosto, a Trani, disinfestazione Trigesimo di Pichierri, il programma delle manifestazioni per ricordarlo. Il 30 agosto avrebbe celebrato i cinquanta anni di sacerdozio Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Uffici demografici del Comune di Trani, diminuite le ore di lavoro fino al 31 agosto Concerti a Trani, un ignoto deturpa il muro della cattedrale per esprimere il proprio disappunto Trani, casa Bovio: da «officina delle idee» a... meccanica “I difetti della Trani-Andria”: la lettera di un cittadino Report incidenti in Puglia nel 2016, Emiliano e Nunziante: «Serve più prudenza» Norme antiterrorismo nei mercati, Montaruli: «Non devono essere fatti quelli abusivi. Ce ne sono molti nella Barletta-Andria-Trani»
PUBBLICITA' Barbayanne