AGGIORNATO. Controllo analogo, provvedimento votato con emendamento "dimenticato". Consiglio comunale di Trani, il segretario generale conferma: votazione valida

È iniziato alle 10.45 circa il consiglio comunale, tenutosi oggi in seconda convocazione.


L’assessore Lignola ha relazionato sulle modifiche sullo Schema di regolamento sulle modalità di esercizio del “controllo analogo” sulle società partecipate in house del Comune di Trani.


Questi gli interventi sul punto all’ordine del giorno.


Cinquepalmi: «Il sistema di controllo lo deve effettuare il consiglio comunale, come ho già detto l’altra volta. Ci sono inoltre ancora alcune inesattezze all’articolo 11. Chiedo al presidente del consiglio di rivedere il provvedimento e ritirarlo».


Ventura: «Il controllo analogo serve a norma di legge, non vedo confusione nei controlli. Noi oggi approveremo questo regolamento, restando aperti a vagliare eventuali proposte che potrebbero modificarlo anche in seguito».


Corrado: «Come al solito, gli assessori sono assenti. Questo regolamento fa acqua da tutte le parti. Non contesto la bontà del provvedimento, ma dico che state commettendo un errore». Corrado chiede di aggiornare il punto per la prossima settimana.


Tomasicchio: «Un organo amministrativo non può modificare le leggi del codice civile. Ripeto che non è possibile immaginare il controllo della giunta, perché induce a pensare che si tratti di un tentativo di introdurre un controllo politico, sovietico, della maggioranza sulle spa, rispetto a quello istituzionale del consiglio comunale, democraticamente eletto dal popolo. Questo provvedimento è in contraddizione con lo Statuto».


F.Laurora: «Ribadisco l’importanza delle commissioni. Il consiglio comunale viene ingerito nel controllo, non è vero che lo si lascia solo alla giunta».


Florio: «Queste scelte varranno anche per il futuro, quindi chi verrà dopo di voi potrebbe usare questo Regolamento per fini clientelari. Vi invito a riflettere maggiormente su quello che andrete ad adottare».


Nessuna replica dell’amministrazione.


È stata fatta una votazione, che ha visto 17 voti favorevoli e 7 contrari, per l’intero provvedimento, però successivamente il consigliere Cinquepalmi ha ricordato di aver presentato, già dalla scorsa convocazione del consiglio comunale, un emendamento, che non era stato messo ai voti perché il presidente del consiglio, Ferrante, non aveva ricevuto alcuna carta. Per cui, la parola sarebbe andata al segretario generale. Così non è stato, perché è stata fatta una pausa.


Al secondo appello, alle 12.15, Ferrante dice che «ad una più attenta lettura del regolamento, la votazione è stata fatta, e anche l’immediata esecutività era stata messa in votazione. Non c’è stato alcun riferimento agli emendamenti». Il segretario generale conferma che il provvedimento è stato approvato. «La votazione è palesemente illegittima» ha detto Tomasicchio. Cinquepalmi contesta la regolarità della votazione. 


Briguglio ha chiesto di riportare il Regolamento nella riunione dei capigruppo e quindi nuovamente in consiglio comunale.


Prende la parola Bottaro: «È evidente che, nel momento in cui il provvedimento è stato votato, c’è stata una dimenticanza da parte di Cinquepalmi e della presidenza del consiglio ma, siccome l’intero provvedimento è stato votato, è stata considerata una rinuncia a quell’emendamento. È impensabile chiedere una nuova votazione. Ma vi ricordo che ci sono le commissioni, quindi qualunque modifica può essere fatta in quelle sedi. Arriviamo in consiglio comunale come se in commissione non si faccia nulla. Stiamo discutendo da un’ora su un emendamento mai discusso in commissione». Tomasicchio dice di aver compreso che si stesse votando solo l’emendamento.


È stata messa ai voti la richiesta di mozione del consigliere Cinquepalmi, respinta con 17 contrari e 7 favorevoli.


Si è cominciato a discutere del nuovo punto all'ordine del giorno, la Rinegoziazione dei prestiti ordinari della Cassa depositi e prestiti S.p.A., ai sensi dell’art.1, comma 440, della legge 11 dicembre 2016, n.232.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Aggressione al 118 di Trani, i dettagli dell'arresto del responsabile 23enne Aggressione al 118 di Trani, uno degli operatori: «Ho avuto paura di morire» Aggressione al 118 di Trani, l'Asl Bt pronta a costituirsi parte civile Trani, cade un altro pino e «chiude» via De Gemmis: nessun danno a cose e persone, ma, adesso, se ne potrebbero tagliare altri Allagamenti, piazza D'Agostino «gelosa» del sottovia: risolve Trani soccorso Buoni servizio, dalla Regione ancora nessuna graduatoria e le famiglie pagano di tasca propria: lo sfogo del papà di un ragazzo disabile Elezioni provinciali, riammessa la terza lista grazie ad un ricorso di un consigliere comunale di Trani: Beppe Corrado Sosta a pagamento, Cinquepalmi (Trani a capo): «Ecco perché siamo ai limiti della barzelletta» Gestione provvisoria delle strutture sportive di Trani, affidata alla Fortitudo quella del PalaAssi. Già in corso i primi lavori Palestre scolastiche di Trani, la manutenzione con i soldi di chi le utilizza: la proposta al vaglio della quinta commissione “Accademia Despar”: Maiora investe nell’alta formazione per un servizio di qualità al consumatore “Sonic scene music film fest” a Trani: i nomi dei film selezionati È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Turismo?» Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Rino Gaetano Oggi, a Trani, mostra e convegno su Aldo Rossi Trani religiosa, da domani a sabato la festa in onore di San Michele Arcangelo. Il programma Giovedì prossimo all'Anteas Trani inaugurazione di una biblioteca di quartiere Trani città dell’intercultura: riprendono da giovedì prossimo le lezioni di arabo per i figli di migranti arabofoni Ospedale di Trani, venerdì prossimo incontro tra le sigle sindacali Sabato prossimo a Trani “La scrittura nella cura, riflessioni in sala d’attesa” Calcio & chiacchiere, l'allenatore del Trani a muso duro: «Con me i biscotti non esistono» Aggressione al 118 di Trani, arrestato il responsabile Trani, equipaggio del 118 salva una donna da arresto cardiaco. Decisiva anche la collaborazione dei parenti Aggressione al 118 di Trani, solidarietà dall'Ordine degli infermieri della Bat Trani soccorso inaugura la nuova ambulanza e la chiama Alfa 14: tanti, infatti, sono i mezzi a sua disposizione Discarica di Trani, il sindaco pubblica la relazione dell'Ispra Discarica di Trani, i metalli nell'acqua dei pozzi tornano nel limiti. Ma sempre con alcuni margini di tolleranza «Tutto d'un tratto Trani» e il nascondino a Palazzo Palmieri Festa della chiesa diocesana, l’omelia dell’arcivescovo di Trani Al Polo museale di Trani Zhero e La Nena, la tenacia del cambiamento tra parole e musica VIDEO. Trani, domeniche d'autunno a Boccadoro Dibenedetto salva l'onore, ma non basta: Trani-Napoli 1-4 Per la Trani del basket una domenica in scioltezza: Fortitudo e Juve spazzano via Barletta e Fasano Il weekend sportivo inizia alla grande con il volley: Bari-Trani 0-3 Judo Trani, tre medaglie al Trofeo Internazionale di Judo Città dell'Aquila Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana
PUBBLICITA' Fondazione Seca