Tutti scaricano rifiuti a Trani: a maggio, sfondato il tetto dei 2 milioni di chilogrammi di indifferenziato

Anche i rifiuti provenienti da altre città, come nel caso di quelli abbandonati sulla vecchia Statale per Bisceglie, inevitabilmente vengono addebitati alla produzione di Trani.


E, non a caso, lo scorso mese di maggio Trani ha sfondato la quota dei 2 milioni di chilogrammi di rifiuti indifferenziati prodotti: il dato esatto è 2.010.230 chilogrammi di indifferenziato. Rispetto ad aprile, si sono aggiunti 136.000 chilogrammi, e questo fa capire quanto davvero la città faccia fatica a gestire i propri rifiuti e, contestualmente, migliorare le percentuali della raccolta differenziata.


Per la verità, sul fronte della separazione delle frazioni a maggio è andata meno peggio che ad aprile, con una piccola ascesa dal 20,45 al 20,84 per cento: tradotto in quantità, un piccolo guadagno di 50.000 chilogrammi,  con un incremento dai 479.000 di aprile ai 529.000 di maggio. Ma si tratta di percentuali sempre troppo basse rispetto a quelle previste per legge e, soprattutto, sempre in controtendenza rispetto a quelle in salita dei comuni limitrofi. La migliore performance del 2017, si fa per dire, si è registrata a febbraio con il 21,97 per cento.


È pur vero che, anche e soprattutto dagli stessi comuni limitrofi, provengano quantità enormi di rifiuti scaricati abusivamente lungo le strade periferiche. La Polizia locale sta fotografando e multando molti dei responsabili, ma, nel frattempo, quei rifiuti vengono raccolti da Amiu e fanno parte di quelli ufficialmente prodotti dalla città di Trani, anche se provenienti da altri centri. L'incremento del dato, dunque, è anche fortemente falsato da questi fenomeni di grave inciviltà e meritevoli di sempre più serrati controlli e sanzioni.


A prescindere di ciò, quello che impressiona è proprio l'incremento esponenziale dei rifiuti prodotti. A gennaio si era partiti da 1.767.000 mila chilogrammi e, pertanto, nel giro di soli cinque mesi la produzione è aumentata di quasi 250.000 chilogrammi che si traduce in ben 47,45 chilogrammi pro capite fatti registrare a maggio: a gennaio si era partiti con 41,26.


La media dei primi cinque mesi del 2017, allo stato, vede Trani produrre 43,57 chilogrammi di rifiuti per utente ed attestarsi su una percentuale di raccolta differenziata del 20,98 per cento. E, soprattutto, produrre complessivamente, 2.539.000 chilogrammi di rifiuti tra differenziata ed indifferenziata.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Globaloffice

Notizie del giorno

Lutto cittadino a Trani, ecco gli eventi annullati che erano previsti per venerdì Addio al vescovo di Trani: venerdì le esequie, officiate da De Giorgi. Camera ardente, a San Giovanni, dalle 10 di domani Trani, deceduto il vescovo Giovan Battista Pichierri Addio al vescovo di Trani, niente fuochi anche a San Nicola: verso una festa patronale di sola liturgia e processioni Addio al vescovo di Trani: rinviato lo smontaggio della sommità delle impalcature del campanile della cattedrale Addio a Monsignor Pichierri, il profilo del compianto vescovo di Trani Trani, bandiera del Comune a mezz'asta e lutto cittadino nel giorno dei funerali di Pichierri Ginocchio elettronico per il ragazzo disabile di Trani, indetta la gara Carteggio fra condomini e Comune di Trani: palazzo Galleria, l'emergenza rifiuti sembra risolta Anno scolastico 2017/2018, il Comune di Trani impegna già la spesa per i libri della scuola primaria: 97.800 euro Puglia, al via il nuovo assegno di cura per persone non autosufficienti: domande dal 1mo settembre, già attiva la piattaforma per il codice utente La Vigor Trani rinforza il reparto degli under con altri due tesseramenti Fuori museo, ormai ci siamo: sabato prossimo, a Trani, c'è Raphael Gualazzi Trani, si avvia alla conclusione l'Anno giubilare della confraternita di San Giuseppe. Gli appuntamenti Consiglio comunale di Trani, inseriti altri tre punti all'ordine del giorno «Intagli di luce»: Marida Sannito e Silverio Allocca espongono da domani a Trani Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Estate di Trani, definito il programma delle mostre allo chalet: fino al 30 luglio, Marianna Schiaroli e Michele Palella Venerdì prossimo a Trani Concetto Vecchio con il suo libro-inchiesta sulla morte di Giorgiana Masi A Palazzo della Marra la donna nell'arte contemporanea: da Trani espongono Del Vecchio, Scaringi e Schiaroli Arriva il «sabato di Trani»: per altre cinque settimane consecutive, visite guidate a cura della Pro loco Il mare di Vernon W. Jones «bagna» anche Trani: fino al 30 luglio, i suoi quadri da Arsensum Trani, prosegue il "Cavo fest" a santa Geffa. Prossima data, martedì Lo stadio, macchina mangiasoldi: un tifoso del Trani cade, si fa male e viene rimborsato con 4mila euro Piano di zona, Ciliento: «Resterà a Trani. I servizi sono in fase di attuazione» Piano di zona, Solo con Trani: «Passerà sotto il controllo di Bisceglie. E i servizi per le fasce deboli ancora non partono» Climatizzatori a palla, salta il trasformatore di piazza Albanese: a Trani sud, niente luce anche fino a quattro ore Trani, ettari di sterpaglie ed alberi in fiamme nell'area Torrente antico: vigili del fuoco al lavoro fino alle 3 Goletta verde e la balneazione a Trani: un tratto di spiaggia «fortemente inquinato» Balneazione a giugno: per l'Arpa, Trani è ok ovunque Rifiuti dei Comuni limitrofi in aree periferiche di Trani, il Comitato di via Andria lancia una proposta all'amministrazione Premio Bovio, la cerimonia a Trani il 9 settembre. L’organizzatore: «Troppe difficoltà»
PUBBLICITA' Angiolillo