Terremoto in discarica, si va verso l'incidente probatorio: il Gup di Trani invita Comune ed Amiu a non modificare lo stato dei luoghi fino all'8 maggio

Il Giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Trani, Angela Schiralli, ha invitato il Comune di Trani e l'Amiu a non modificare lo stato dei luoghi della discarica di contrada Puro vecchio.


L'invito/diffida è la conseguenza di un'istanza proposta dagli avvocati Antonio Florio e Mauro Giangualano, difensori di fiducia dell'ingegner Michele Zecchillo, imputato nel procedimento penale sulla stessa discarica per presunto disastro ambientale.


Nell'udienza dello scorso 27 febbraio il Gup si era riservato di decidere sull'istanza dei due legali, finalizzata all'espletamento di una perizia volta ad accertare se la causa dello sversamento di percolato nel pozzo di monitoraggio P6v, del terzo lotto della discarica, potesse essere ricondotta ad un fenomeno franoso naturale conseguente, anche, all'evento sismico verificatosi il 7 marzo 2014, ed illustrato nella consulenza tecnica a firma dell'ingegner Massimo Scuro e geologo Paolo De Bellis.


A tale istanza, formulata unitamente all'avvocato Mario Malcangi, difensore dell'ex amministratore unico Antonello Ruggiero, si sono associate tutte le ulteriori parti processuali, compresi il pubblico ministero, il Comune di Trani (che è costituito parte civile) e l'Amiu, nella duplice veste di imputato e responsabile civile.


L'udienza è stata fissata il prossimo 8 maggio, ma, nel frattempo, è in atto il Piano di caratterizzazione della discarica «e non può escludersi - sostengono i legali nell'istanza - che quest'ultimo abbia ad oggetto interventi strutturali che possano interessare ed alterare lo stato dei luoghi e, in particolare, la parete nord occidentale del terzo lotto della discarica, prospiciente il P6v. La qual cosa - sottolineano Florio e Giangualano - renderebbe impossibile l'espletamento della perizia da noi richiesta».


Di conseguenza i legali, rivolgendosi al Gup, hanno chiesto di invitare il Comune, quale ente unico proprietario della discarica, e l'Amiu, quale gestore dell'impianto, «ad astenersi da qualsivoglia intervento che alteri lo stato dei luoghi del terzo lotto e, in particolare della relativa parete nord occidentale prospiciente il pozzo P6v, per consentire, laddove voglia disporre la richiesta perizia, accogliendo l'istanza formulata, che l'incombente istruttorio sia proficuamente espletato».


Di conseguenza, il Gup ha invitato Comune ed Amiu «ad astenersi dal modificare lo stato dei luoghi del terzo lotto della discarica, in particolare la parete nord occidentale prospiciente il pozzo di monitoraggio P6v, almeno fino alla data dell'8 maggio, proprio per i motivi indicati nell'istanza».


Tale decisione lascia intendere che il Gup abbia in animo di ammettere l'incidente probatorio, nominando un suo perito di ufficio. L'udienza dell'8 maggio, a questo punto, assumerà particolare rilievo ai fini della successiva definizione del procedimento in corso.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Viso Amianto

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Turismo?» Sosta a pagamento a Trani, dossier dei dipendenti per respingere i privati: «Nonostante carenze e problemi, il servizio genera utili da otto anni» Sosta a pagamento a Trani, la proposta dei lavoratori: «Parcometri a noleggio subito, per dimostrare quanto frutterebbero in più» Sosta a pagamento a Trani: quanto, quando e come si paga «Tutto d'un tratto Trani», Bottaro e i salotti: «E tu, di che poltronificio sei»? Il Comune di Trani vuole tenersi stretti 10mila euro: incarico a tre professionisti per la difesa in Commissione tributaria Assegni di cura, domande dal 22 ottobre al 22 novembre Bagni utilizzati impropriamente dagli alunni: intervento questa mattina alla scuola Bovio di Trani Ospedale di Trani, venerdì prossimo incontro tra le sigle sindacali Trani-Molfetta senza tifosi ospiti, ma fa già storia: sarà il primo derby della Lanza dinasty Trani donne, la «casa» è Bisceglie: al Don Uva arriva il Napoli Fortitudo attende Barletta e Juve all'esame Fasano. E a Trani, trent'anni dopo i fratelli Booy, torna a giocare un olandese: Van Den Wall Arnemann Volley femminile serie C, Adriatica Trani di scena domani a Bari Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Il Polo museale di Trani torna al centro della musica: oggi, esibizione degli artisti La Nena e Zhero Oggi, a Trani, la presentazione del libro "Echi del mio tempo" A Trani, oggi, torna la raccolta alimentare "Il cibo del sorriso" “Famiglie al museo”, a palazzo Beltrani altri due appuntamenti: il successivo, domani “Come salvare una vita” con il massaggio cardiaco: evento domani a Trani Trani, “Domeniche d’autunno a Boccadoro”: domani il secondo appuntamento. Ma la zona è presa d'assalto dagli incivili "Giocosamente": ogni martedì, all'Anteas Trani, allenamento alla memoria Trani religiosa, da mercoledì a sabato prossimi la festa in onore di San Michele Arcangelo. Il programma Verso Matera 2019, stilato un accordo tra Trani e la città lucana Ospedale di Trani, Emiliano detta l'agenda: «Risonanza quasi aggiudicata, arco sterile a fine novembre, nuova dialisi nel 2020 e lavori per 8 milioni e mezzo» Ospedale di Trani, Santorsola non si fida: «Percepisco difficoltà, il sindaco convochi la cabina di regia» Trasferimento della Farmacia territoriale di Trani, le lamentele di un cittadino: «Così ci complicheranno la vita» Trani Sant'Angelo, pubblicato il bando per l'assegnazione degli ultimi tre alloggi disponibili in via Grecia Trani e decoro, terminata la bonifica di via Duchessa d'Andria Autismo e Asperger, a Trani il libro di Teresa Antonacci fa schiudere orizzonti e accende nuove speranze Ambito di zona Trani – Bisceglie, definite le ore di assistenza specialistica per gli alunni diversamente abili Villa di Trani, nel parco giochi va in scena il flash mob della poesia. A corredo, palloncini colorati Cgil Barletta-Andria-Trani, Giuseppe Deleonardis confermato segretario generale Scontro treni, nel procedimento la Regione Puglia è parte offesa
PUBBLICITA' Ottica Mazzone