Passaggio a livello di Trani, il movimento per la realizzazione del sottovia ancora in attesa di risposte

Torna ad accendere i riflettori sul passaggio a livello il movimento "Impegno civico per la realizzazione del sottovia veicolare e pedonale di via Corato". Di seguito la nota a firma del presidente Moscatelli.

***

In data 14.05.2019 presso la sede di Barletta della Prefettura della Provincia B.A.T., alla presenza del Prefetto, di esponenti della Questura di Bari, della direzione territoriale di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. e del movimento civico “Impegno per la realizzazione del Sottopasso Veicolare e Pedonale tra Via De Robertis e Via S. Annibale M. di Francia” – Trani, il sindaco di Trani Amedeo Bottaro dichiarava di voler valutare la possibilità di apportare modifiche migliorative al progetto, elaborato dai tecnici incaricati dal Comune anni addietro, il cui iter amministrativo – esecutivo si era perfezionato nell’aprile del 2016 come da dichiarazioni stampa rilasciate dallo stesso Sindaco, ad un’unica corsia di marcia veicolare; che all’uopo aveva già provveduto ad interpellare ed incaricare altri tecnici nell’auspicata eventualità di realizzare il sottopasso Veicolare e Pedonale tra Via De Robertis e Via S. Annibale M. di Francia con la modalità carrabile e pedonale a doppio senso di marcia, previo ulteriore assenso ed autorizzazione da parte della Sovrintendenza; che, pertanto, nell’occasione alla presenza del Prefetto e degli intervenuti a vario titolo assumeva l’impegno di contattare la Sovrintendenza al fine di acquisire le opportune autorizzazioni per una ulteriore e definitiva progettazione per l’arretramento del muro di recinzione dell’area Lapietra.

Il Prefetto prendeva atto delle dichiarazioni e delle motivazioni espresse dal Sindaco di Trani e gli concedeva un termine di sessanta giorni per acquisire le autorizzazioni della Sovrintendenza. All’esito, in mancanza delle auspicate (ma pur sempre eventuali) autorizzazioni da parte della Sovrintendenza, il Movimento Civico esprimeva a nome dei cittadini la necessità e l’urgenza di procedere
alla immediata ripresa d’intesa con R.F.I della fase programmatica ed esecutiva del progetto con avvio dei lavori di realizzazione dell’opera (sottovia pedonale e carrabile ad una sola corsia). Scaduti i sessanta giorni, il Movimento Civico a seguito di richiesta al referente Prefetto di informazioni in merito agli impegni assunti dal Sindaco, la Prefettura chiedeva una prima volta aggiornamenti e, in mancanza di risposte, una seconda volta senza ottenere riscontro alcuno.

Tralasciando ogni considerazione, che lasciamo ai cittadini, in merito alla mancanza di garbo istituzionale e di indifferenza rispetto alla democrazia partecipativa da parte del primo cittadino di Trani, siamo a reiterare l’intervento dell’Ill.mo Signor Prefetto della Provincia BAT per sollecitare la definizione della problematica del passaggio a livello in Trani alla Via S. Annibale Maria di Francia per le già
prospettate ragioni di ordine pubblico, sicurezza, pericolosità ed urgenza, che di seguito si riassumono. Rammentiamo che l’iter amministrativo per la sistemazione dei sottoservizi preliminari alla realizzazione è diventato urgente ed improcrastinabile per procedere all’avvio delle opere considerato: che il passaggio a livello in questione trovasi in pieno centro cittadino; che il passaggio a livello taglia in due la città isolando il quartiere Stadio (ottomila abitanti circa); che di frequente avviene che autovetture rimangano intrappolate tra le sbarre del passaggio a livello; che l’incremento esponenziale dei passaggi dei treni negli ultimi anni comporta la chiusura del passaggio a livello per intervalli a volte anche di un’ora; che nell’attesa per la riapertura delle sbarre la circolazione stradale si blocca sia dalla parte verso la città che dalla parte verso Via S. Annibale Maria di Francia, con afflusso notevole di cittadini; che i treni per i quali non è prevista la fermata in stazione, passano a velocità elevatissime a pochissimi metri dai cittadini in attesa nei pressi delle sbarre del passaggio a livello; che talvolta le sbarre hanno problemi di funzionamento (è capitato che convogli sono passati con le sbarre aperte);
che i cittadini subiscono disagio e pregiudizio per le lunghe attese per l’apertura delle sbarre, comportanti spesso ritardo nei luoghi di studio e di lavoro. 

La presente è anche diretta alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per conoscere l’eventuale stato della richiesta che il Sindaco si era impegnato ad avanzare nell’incontro del 14.05.2019, anche se siamo a conoscenza che già il Direttore Regionale ad interim della Soprintendenza per le Province di Bari, BAT e Foggia, dott.ssa Maria Carolina Nardella a mezzo dell’architetto delegato Emilia Pellegrino, con nota del 07.10.2014 prot. n.13367, si era già espresso formulando le dovute prescrizioni per la realizzazione dell’opera al Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Trani. Fiduciosi nell’intervento dell’Ill.mo Sig. Prefetto e della collaborazione di tutti gli enti in indirizzo ossequiosamente salutiamo.

 

Il Presidente del Movimento Civico
Alessandro Moscatelli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese

Notizie del giorno

Il Giro d'Italia 2020 passerà da Trani il 17 maggio: giovedì prossimo l'ufficialità. E, quella domenica, si potrebbe anche votare «Muciaccia espulso tardivamente»: Bisceglie invoca l'errore tecnico e chiede di ripetere la partita persa domenica scorsa a Trani Avrebbe introdotto droga nel carcere di Trani: arrestato agente di Polizia penitenziaria. Lo riferisce organo d'informazione del Ministero della Giustizia Tamponamento sulla ex 16 Trani-Barletta, grave un agricoltore di Trani: è ricoverato a San Giovanni Rotondo Stazione di Trani, la Polizia ferroviaria assiste un soggetto con disagio in stato confusionale e lo riaffida al fratello Trani, teppismo a oltranza: scosso corrimano del De Amicis fino a sfilarlo del tutto Prosegue la lotta all'inciviltà, rinnovata la convenzione con le guardie zoofile dell'Oipa: spesa, 4500 euro per nove mesi Querela Amiu-Trani a capo, Cinquepalmi: «Questa assenza di democrazia non mi intimidisce. Anzi, a maggior ragione esigo risposte» Presentata la terza edizione del Sonic Scene, il festival che diventa sempre più internazionale Il pianista tranese Alfonso Soldano incanta tutti all'istituto italiano di cultura di Budapest Al Senato la prima edizione del premio Vittoria voluto dall'AdMaiora di Trani Primo campionato regionale di lotta al PalaAssi, la Judo Trani conquista 12 medaglie New Accademy Judo, ottimi risultati al Palamartino di Bari Biblioteca comunale, martedì prossimo la presentazione dell'ultimo libro del noto vaticanista Marco Politi "Mese del benessere psicologico", giovedì convegno alla scuola D'Annunzio È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Bentornati» Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo ai Litfiba e domenica a Renato Zero. E per la sera di Halloween grande festa con la tribute band dei The Doors Cinema Impero, la programmazione della settimana Age di Trani e Csv insieme per un corso di formazione gratuito: terzo incontro, oggi Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro domani Riparte la stagione artistica della rassegna “Jazz & Dintorni”: venerdì prossimo, al teatro Impero, Chiara Civello Palazzo Beltrani, fino a domenica prossima la mostra personale di Michele Macchia "Visioni dal futuro" “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: sabato il terzo appuntamento Trani, domenica 27 ottobre giornata di solidarietà: si realizzeranno e doneranno coperte ai senza tetto Trani, scuola materna Fabiano senz'acqua: il dirigente manda i bambini a casa. Briguglio: «Impresa già al lavoro» A 16 anni incanta il maestro Mogol con un suo inedito: il tranese Gabriele Zagaria trionfa al MusicGallery Puglia Reddito di cittadinanza, «furbetti» avvisati: adesso anche Trani entra sulla piattaforma Gepi, là dove nulla sfugge Moda, musica e animazione: la domenica perfetta con la "Street art" dell'associazione Forme Trani festeggia una nuova centenaria: Angela Colonna Marinerie in subbuglio, anche Trani in delegazione al Ministero: obiettivo, allentare la morsa delle nuove regole della Ue Carcere di Trani, gli agenti di Polizia penitenziaria disertano la mensa: «Siamo sempre meno, ma il carico di lavoro aumenta» Partenariato economico sociale e Zone economiche speciali, passi avanti dopo l'ultimo incontro in Prefettura Zone economiche speciali, Laurora (Iic): «Tardivo l'inserimento in corsa del Comune di Trani, potrebbero restarci solo le briciole» Corsi di aggiornamento per giornalisti, giovedì "Il diritto all'informazione" alla biblioteca diocesana Il solito Picci regala i tre punti al Trani: Vigor-Bisceglie 2-1 Serie C femminile, buon Trani ma non basta: Catanzaro-Apulia 2-1 AGGIORNATO. Basket C silver, nella terza giornata Trani resta completamente all'asciutto Volley donne, troppo Stabia per la matricola: Trani battuta in Campania 3-0
PUBBLICITA' Incos