Editoria, dissequestrati i beni di Ciancio Sanfilippo. Fra questi, la Gazzetta del Mezzogiorno: «L'indagato non ha alcuna pericolosità sociale»

"Mario Ciancio Sanfilippo non è pericoloso e il suo patrimonio è proporzionato alle entrate quindi la Corte annulla la confisca", così l'avvocato Carmelo Peluso, difensore dell'editore catanese, annuncia la decisione della Corte d'Appello sezione Misure di Prevenzione di Catania che oggi ha pubblicato il decreto con cui annulla sequestro e confisca di primo grado emesso dal Tribunale Misure di Prevenzione. Le aziende del gruppo e le testate giornalistiche La Sicilia e La Gazzetta del Mezzogiorno, fino ad oggi sotto amministrazione giudiziaria, tornano dunque nelle mani di Mario Ciancio. Un patrimonio lo ricordiamo di oltre 150 milioni di valore.

È la "mancanza di pericolosità sociale" dell'editore e imprenditore uno dei pilastri su cui si fonda la decisione che ha portato i giudici della Corte a dissequestrare i beni. La Corte d'appello di Catania, presieduta da Dorotea Quartararo, ha ritenuto infatti che il decreto impugnato dovesse essere "conseguentemente annullato" perché, si legge nelle 113 pagine della sentenza, "non può ritenersi provata l'esistenza di alcun attivo e consapevole contributo arrecato da Ciancio Sanfilippo in favore di Cosa nostra catanese". Posizione diametralmente opposta a quella dei giudici del Tribunale di primo grado che riteneva invece vi fosse stato uno stabile 'contributo' alla famiglia mafiosa catanese.

La Corte, quindi, insiste che "non può ritenersi provata alcuna forma di pericolosità sociale". Per i giudici di prevenzione (di secondo grado) inoltre non "è risultata accertata e provata alcuna sproporzione tra i redditi di provenienza legittima di cui il preposto (Ciancio, ndr) e il suo nucleo familiare potevano disporre di liquidità utilizzate nel corso del tempo".

La sentenza arriva in piena emergenza Coronavirus. E quindi sarà anche complicato il passaggio di consegne tra gli amministratori, viste le tante restrizioni disposte dal Governo nazionale e regionale per contenere il contagio Covid-19. Dovrà infatti riunirsi l'assemblea dei soci che dovrà nominare i nuovi amministratori.

(fonte, Live Sicilia)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Sospesi». Permane il prezzo promozionale di 1 euro Trani, uomo a piedi sulla 16bis. Arriva la Polizia locale e lui insiste: «Lasciatemi camminare» Coronavirus, calano i contagi nella Bat: oggi tre i nuovi positivi Coronavirus, con i nuovi 18 posti letto l'ospedale di Bisceglie diventa interamente «covid» Coronavirus, rimanere in casa anche il 1mo maggio? Il capo della Protezione civile: «Credo proprio di sì» Coronavirus, a Trani arrivano i varchi antiscampagnate. Bottaro: «Altri cinque vigili per una Pasqua senza furbetti» Controlli nella Bat: mercoledì 1241 persone fermate, 116 le sanzioni, 9 le denunce Coronavirus, l'assessore Briguglio precisa: «Diffidare da privati e false associazioni che raccolgono alimenti e fondi» Antica memoria dell'Addolorata: oggi in diretta streaming supplica, rosario e celebrazione eucaristica Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo: ieri illuminati di blu Palazzo Beltrani e il parco Santa Geffa Coronavirus, il Comune di Trani acquista duemila mascherine per 4.800 euro Coronavirus, anche nel carcere femminile di Trani si creano mascherine e dpi da riutilizzare Coronavirus, nuove restrizioni delle presenze in Tribunale: lavoro agile e personale in sede solo per le attività indifferibili e urgenti Coronavirus, 180mila euro a sostegno del reddito degli avvocati del Foro di Trani Coronavirus, allarme case di cura. Cgil Bat: «Serve un nucleo di coordinamento» Coronavirus: nasce «Adotta un anziano», la nuova iniziativa dell'Auser Trani per sconfiggere la solitudine Architetti, ingegneri e geometri della Bat: «Attivare le piattaforme telematiche» "A che calcio giochiamo?": oggi in diretta sulla pagina di Calcio club Umberto Calcagno, ex Polisportiva Trani Coronavirus, nella Bat dieci 10 nuovi casi di cui 2 a Trani. La Puglia supera quota duemila, calano i decessi e aumentano i guariti Buoni spesa a Trani, pubblicati avviso e modello di autocertificazione. Potete scaricarli anche da noi Coronavirus, istituito il conto corrente comunale per la raccolta fondi. Domani il disciplinare per i buoni spesa Nuovi parchi a Trani, in via Grecia il parco «sorpassa» gli alloggi ancora pieni di problemi: iniziato dopo, sarà finito prima Nuovi parchi a Trani, in quello di via delle Tufare ci sarà la Madonna degli scout L'impalcato del viadotto Trani centro sarà messo in sicurezza: così si spiegano i new jersey nell'area sottostante Coronavirus, associazione Orizzonti: al via il carrello solidale
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano